Box

Buona estate 2021

Carissimi, a conclusione di un anno scolastico che si è dimostrato certamente irto di svariate difficoltà, seppur ricco di occasioni per percorrere strade alternative di sviluppo umano oltre che tecnologico, con il consueto affetto che mi lega a voi, sento il bisogno di raggiungervi, almeno per il tramite di queste parole, non potendo salutarvi di persona a Scuola, perché da diversi giorni impegnata fuori sede in commissione di esame.

Vi auguro un’estate serena e tranquilla, in cui l’esperienza della ricreazione fisica e mentale possa davvero alimentare le energie migliori per coltivare interessi, passioni ed entusiasmi, per acquisire nuovi saperi e curiosità, nonché per maturare ulteriori consapevolezze e autonomie, di giudizio e di scelta, da mettere a frutto nei percorsi di crescita futuri che coinvolgono tutti, al di là dell’età anagrafica e dei ruoli, perché l’apprendimento è un processo naturalmente continuo che non conosce soste, anche quando si è in vacanza.

Le complessità, derivanti dalla perdurante situazione emergenziale, hanno indubbiamente messo a dura prova, in questi lunghi mesi di limitazione delle nostre più elementari libertà, tutte le componenti della nostra comunità scolastica, ma mi pare di poter dire che, nel complesso, ciò non ha fiaccato il senso di appartenenza a questa realtà o impedito al progetto educativo della stessa di realizzarsi, adattando, con le strategie ritenute più funzionali, i contenuti e le forme delle azioni e dei rapporti ai bisogni e alle risorse disponibili.

Spero che nessuno abbia patito più del dovuto situazioni di disagio e di solitudine, ma non posso escludere che siffatte esperienze siano state attraversate. Mi piace tuttavia pensare che i più abbiano saputo o potuto trasformare i momenti di crisi personale e sociale in stimoli di rinascita ad una dimensione diversa e produttiva di vita, di studio e di lavoro da capitalizzare anche per l’avvenire.

Spero, altresì, che la Scuola abbia operato al meglio delle sue potenzialità per contenere e rimuovere perlomeno gli ostacoli più evidenti scaturiti dalla suddetta contingenza.

Ringrazio, esprimendo sentimenti di profonda gratitudine, ciascuno di voi per il contributo dato alla Scuola in questo frangente storico memorabile e sono certa che la ripresa delle nostre attività, nel prossimo anno, sarà improntata ad uno spirito sano e vivace di solidarietà, all’interno del quale sapremo far tesoro assieme della forza e del coraggio di pensare e di agire, pur nelle avversità, forza e coraggio che la pandemia, nostro malgrado, ha fatto emergere per traguardare obiettivi e realizzare, comunque, sogni e aspirazioni.

Cordialmente, sia per tutti una buona estate!

Paola De Vincenzi

Allegati
BUONA ESTATE 2021

Pubblicata il 04-06-2021