Box

Confermato collegamento con ISS


Confermato collegamento via radio con stazione spaziale internazionale e colloquio degli studenti del “Deambrosis-Natta” con l’astronauta Paolo Nespoli mentre la stazione sorvolera’ il cielo di Sestri Levante

Lunedi’ 29 ottobre 2007
ore 8.00 I.I.S. “Deambrosis-Natta” di Sestri Levante

Il dirigente scolastico prof. Ainino Cabona presente al lancio alla Kennedy Space Center ha potuto assistere in prima persona allo straordinario evento.

Presso l’ Istituto “Deambrosis-Natta” si stanno effettuando gli ultimi preparativi tecnici.

L’ appuntamento e’ fissato per lunedi’ 29 ottobre alle ore 8.00 presso l’aula magna dell’ Istituto.
Aprira’ i lavori il dirigente scolastico prof. Ainino Cabona. Seguiranno interventi delle autorita’ presenti, della dott.ssa Germana Garofano dell’ Agenzia Spaziale Italiana ( ASI ) che descrivera’ la missione Esperia in cui e’ coinvolto Nespoli.

Interverra’ quindi la dott.ssa Cristina Olivotto dell’agenzia spaziale europea ( ESA ) che parlera’ dalla stazione spaziale internazionale.

Gli interventi saranno intervallati dal collegamento radio, previsto intorno alle ore 9:20. Durante i dieci minuti in cui la stazione spaziale attraversera’ il cielo sopra Sestri Levante, gli studenti formuleranno all’astronauta italiano alcune domande.

I quesiti saranno alternati a quelli degli studenti della facolta’ di Ingegneria delle telecomunicazioni dell’ Universita’ de l' Aquila, con cui viene condiviso il collegamento.

Conclude i lavori il prof. Alessandro Iscra, coordinatore di alcune attivita’ progettuali che hanno fornito l’opportunita’ di effettuare il collegamento.

L' attivita’ e’ sponsorizzata dall’ ASI, con la collaborazione dell’  AMSAT Italia (associazione radioamatori) coordinata dal sig. Francesco de Paoli.

Le attivita’ spaziali dell’istituto non termineranno con questo collegamento. Infatti la scuola italiana e’ protagonista nella missione con un esperimento di biologia a bordo dello Space Shuttle, finalizzato a verificare l’effetto delle radiazioni cosmiche e solari su alcune spore di batteri.

Tale esperimento rappresenta un’occasione veramente unica anche per le altre scuole coinvolte nel progetto ( liceo scientifico Majorana di Isernia e istituto Vittorio Emanuele-Ruffini di Genova).

Il “Deambrosis-Natta” partecipera’ attivamente alla parte piu’ importante: l’elaborazione dei risultati e la realizzazione di materiale didattico, nel suo ruolo di scuola presidio per la provincia di Genova-levante, del piano nazionale insegnare scienze sperimentali.

Un ringraziamento particolare va rivolto a tutti coloro che, a livello locale, hanno fornito un supporto indispensabile all’installazione della stazione radio e in particolare:

  • all’associazione radioamatori italiani, al suo presidente e ai suoi molti soci che hanno dedicato numerose ore per l’installazione degli apparati
  • ai Sigg. Marco Pinat e Narciso Montedonico di Entella tv che hanno reso possibile con le loro apparecchiature professionali, la regia, l’audio e la videodiffusione dell’evento
  • ai docenti di telecomunicazioni e al personale tecnico dell’istituto
  • agli studenti coinvolti.

Il programma potrebbe subire improvvise variazioni, si consiglia pertanto di contattare l’istituto al numero 0185 43247 o il prof. Mario Zolezzi mobile 329 8365882

( a cura Prof.ssa Maria Antonella Bosi )

Pubblicata il 13-08-2016